MENU

Settimana ricerca di eccellenza

05 Novembre 2019 (Archiviata)

11-15 novembre 2019 Dipartimento SAGAS, via San Gallo 10 e via G. Capponi, 9

Una settimana di incontri, presentazioni e tavole rotonde di autorevoli docenti di atenei e istituzioni culturali di tutto il mondo sulla ricerca storica, archivistica, archeologica, geografica, storico artistica e dello spettacolo.

È l’intenso programma della prima Settimana della ricerca di eccellenza organizzata, dall'11 al 15 novembre, dal Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo (Sagas), uno dei nove dipartimenti di eccellenza Unifi selezionati dall’Agenzia Nazionale di Valutazione dell’Università e della Ricerca (Anvur).

L’inaugurazione della rassegna di incontri avverrà lunedì 11 novembre (ore 9,30 – Aula parva di Palazzo Fenzi, via San Gallo, 10) con la partecipazione del prorettore alla ricerca scientifica nazionale e internazionale Marco Bindi e del direttore del Sagas Andrea Zorzi.  A seguire (ore 10.30), la presentazione delle attività del Centro internazionale di documentazione dello spettacolo e le pratiche performative apre il ricco calendario di eventi della settimana. La tavola rotonda conclusiva su "Le professioni della ricerca", in programma venerdì 15 novembre (ore 16 – Aula magna di Palazzo Fenzi, via San Gallo, 10) sarà presieduta dal prorettore vicario Vittoria Perrone Compagni.

La settimana è rivolta in particolare ad informare delle opportunità di ricerca gli studenti che frequentano corsi di secondo e terzo livello: saranno illustrati i progetti nazionali e internazionali, le attività dei centri di ricerca, dei laboratori e dei dottorati, oltre agli strumenti di comunicazione della ricerca.

I docenti che animeranno gli eventi provengono, oltre che dall’Ateneo fiorentino, dalla British School at Rome, Conseil International de la Danse, European Heritage Label, European University Institute, Mustafa Kemal Üniversitesi di Hatay, Universitat de València, Université Paris Sorbonne, Universität Wien, Yozgat Bozok Üniversitesi, da vari atenei italiani, dal Consiglio Universitario Nazionale, oltre che dall’Agenzia italiana per la cooperazione e lo sviluppo, dall’Istituto per le tecnologie applicate ai Beni Culturali del CNR e da numerosi enti privati e pubblici toscani e italiani.

Programma (pdf)

 

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni