MENU

Cordoglio in Ateneo Per la scomparsa di Paul Anthony Ginsborg

12 Maggio 2022

  Cordoglio in Ateneo per la scomparsa di Paul Anthony Ginsborg, già docente di Storia dell’Europa contemporanea. Nato a Londra nel 1945, Ginsborg ha intrapreso la carriera accademica al Churchill College (Università di Cambridge), dove ha insegnato per quindici anni prima di trasferirsi in Italia. Ha avuto incarichi presso le Università di Siena e Torino; nel 1991 è giunto alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Firenze come professore ordinario dove ha svolto l’attività di docente e studioso fino al 2015 pressi Dipartimento Sagas.

Cordoglio in Ateneo Per la scomparsa di Paul Anthony Ginsborg

Ginsborg è stato un intellettuale che ha concepito l’insegnamento e l’attività di ricerca in stretta connessione con l’impegno pubblico. In città, era solito dividersi tra la sede universitaria di Via San Gallo e la Biblioteca Nazionale dove conduceva le sue ricerche.

Si è occupato della storia d'Italia nel quadro degli avvenimenti europei e del Mediterraneo, collocandoli in una dimensione globale. Tra le sue opere di maggior rilievo si ricordano “Daniele Manin e la rivoluzione veneziana del 1848-49” (1978), “Storia d’Italia. Dal dopoguerra a oggi” (1989), una delle prime opere ad aver ricostruito la storia dell’Italia Repubblicana prima della caduta del muro di Berlino, “Il tempo di cambiare” (2004), “Famiglia Novecento” (2013).

E’ stato curatore della parte storica per un’importante mostra tenuta presso le scuderie papali del Quirinale (2000-2001), “Novecento. Arte e Storia in Italia”, in occasione del Giubileo.

 

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni